TAB SOCIAL
Mutua
icon_FB_laterale
twitter_lan
Instagram_TabLat
 
titolo

News

 
02/10/2018
'Chi legge vince. I libri premiano sempre.' Edizione 2018/2019

Banca TEMA e TEMA Vita, mutua con socio sostenitore Banca TEMA, propongono, per il secondo anno consecutivo, la realizzazione di un laboratorio didattico che si articola in un torneo di lettura da realizzarsi durante l’anno scolastico 2018/2019. Il progetto è curato dalle libraie Olivia Goffredi e Petra Paoli della libreria Madamadorè di Grosseto e interessa le classi V^ elementari degli Istituti Comprensivi presenti nelle zone di competenza della Banca.

L’intero progetto è finanziato da Banca TEMA e da TEMA Vita senza spese aggiuntive né per le famiglie né per le scuole.

Il laboratorio coinvolge 50 classi per un totale di circa 1.000 bambini.

A partire dalla bibliografia di otto titoli accuratamente scelti con il criterio della bibliodiversità (generi diversi, epoche storiche differenti, personaggi maschili e femminili equamente distribuiti), le gare di lettura rappresentano un gioco di gruppo in cui diverse squadre/classi, si iscrivono all’inizio dell’anno scolastico per poi “sfidarsi “nel secondo quadrimestre, partita dopo partita, in giochi sulla conoscenza degli dieci titoli dell’anno e sui relativi autori, fino alla finale e al titolo di campioni delle gare di lettura, dove “I LIBRI PREMIANO SEMPRE”.

Il progetto ha come obiettivo quello di promuovere la lettura tra i ragazzi, attraverso un gioco che è anche una gara e quindi richiederà allenamento, preparazione, spirito di squadra, correttezza, sportività e un po’ di competizione. Si tratta di domande, quiz, ma anche prove da superare e sfide che coinvolgono più giocatori.

Fondamentale nel percorso il ruolo degli insegnanti, che, in stretta collaborazione con le libraie, guideranno gli alunni nella scelta dei titoli, rispettandone desideri e capacità di lettura, nonché faranno in modo che attorno alla bibliografia proposta nascano momenti di riflessione e scambio, anche a classi aperte. Gli insegnanti avranno un ruolo centrale anche nella comunicazione con le famiglie perché il progetto sia percepito e valorizzato come una efficace azione di promozione della lettura, nell’ottica di una collaborazione tra scuola, famiglia e libreria.

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Promuovere la lettura presso i ragazzi e le loro famiglie

Promuovere lo scambio, il confronto, la relazione tra ragazzi della stessa classe e/o di classi diverse a partire dalla lettura

Stimolare le capacità organizzative del gruppo classe e la coesione tra i ragazzi

Incoraggiare la sportività, la correttezza dei comportamenti e una competitività sana

Accrescere la conoscenza della letteratura per ragazzi contemporanea

Accrescere la conoscenza della letteratura per ragazzi classica

Accrescere la conoscenza dei generi letterari

Aumentare il numero di libri letti dagli studenti

Aumentare la capacità di comprensione e rielaborazione dei testi letti

Aumentare la capacità di formulare domande ed ipotesi circa i libri letti e i relativi autori

Aumentare le occasioni di partecipazione ad iniziative culturali, come gli incontri con gli autori

Il progetto si realizzerà in tre fasi:

1)INCONTRO CON LE CLASSI PER LA CONSEGNA DEI LIBRI, TUTTI INTERAMENTE ACQUISTATI DALL'ISTITUTO BANCARIO. In quest'occasione saranno invitati a partecipare tutti i bambini, le famiglie, la dirigente scolastica e una delegazione di Banca TEMA e TEMA Vita.

Oltre alla consegna dei testi sarà presentato il progetto e il percorso ai bambini dalle libraie di Madamadorè.

2)INIZIANO LE SFIDE!

Le classi, dopo aver letto i dieci testi, si incontreranno per le sfide: eliminatorie, semifinali e finali.

3)EVENTO CONCLUSIVO CON IL PREMIO PER TUTTI:

Proclamazione della classe vincitrice e arrivo del premio per tutti i partecipanti L'AUTORE/AUTRICE di uno dei libri letti incontrerà i bambini coinvolgendoli in un appassionato incontro tra domande, aneddoti e racconti!

A Ottobre/Novembre 2018 sarà dato il via alla lettura dei testi.

Le insegnanti, a cui sarà fornito materiale sui libri (trame e biografie degli autori), potranno orientare le scelte dei ragazzi, consigliandoli ed accompagnandoli con discrezione in una scelta appropriata alle loro esigenze e bisogni.

Contestualmente verranno consegnate le bibliografie e le schede dei libri anche alle famiglie.

E’ indispensabile, inoltre, che le insegnanti favoriscano momenti di circolazione e scambio dei libri, instaurando una dinamica virtuosa e la creazione, attraverso l’acquisto e la messa a disposizione dei libri da parte degli studenti, di una sorta di “biblioteca” di classe.

Verrà poi stabilito un calendario di incontri per le gare di lettura vere e proprie, che si svolgeranno tra aprile e maggio; gli abbinamenti saranno fatti sorteggiando le classi ed è previsto un girone di sola andata.

Alla fine di Maggio i ragazzi avranno la possibilità di incontrare un autore/autrice di uno dei libri facenti parte della bibliografia proposta, in quella occasione potranno porgli domande sui loro libri, ma anche scoprire qualcosa in più sul mestiere dello scrittore.

Chi legge vince