TAB SOCIAL
Mutua
icon_FB_laterale
twitter_lan
Instagram_TabLat
 
titolo

News

 
06/02/2017
Proseguono gli appuntamenti con "Cinema in Banca"
LA TUA BCC CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE
Un impegno concreto per cambiare le cose

Il Credito Cooperativo, da sempre attento al sociale e al territorio, dà concretezza ai propri valori impegnandosi direttamente su una tematica purtroppo molto attuale: la violenza sulle donne. Con l’obiettivo di fornire un reale supporto e sensibilizzare l’opinione pubblica, la Mutua per la Maremma, associazione mutualistica senza scopo di lucro sostenuta da Banca Tema, organizza  Cinema in Banca”. 

Domenica 12 febbraio alle ore 17 a Saturnia, presso la Sala O. Bartolini, verrà proiettato il film “La Vita Possibile” con Margherita Buy e Valeria Golino. 

Il regista Ivano De Matteo torna a concentrare la propria attenzione sui più fragili: in questo caso Anna, vittima di un marito violento e manesco. “La Vita Possibile” è, infatti, un film sulla speranza, la speranza di una via d’uscita, la speranza di un futuro e, appunto, di una vita possibile. 

Un film “sulla forza delle donne, sulla capacità di nascere e rinascere ancora” dice il regista. E’ una storia di coraggio che ci insegna come la violenza non sia mai una forma d’amore e vada spezzata e allontanata perché solo in tal modo si avrà la forza per ricominciare. 

La proiezione - ingresso gratuito - sarà introdotta da autorevoli rappresentanti dell’Associazione Olympia de Gouges, che gestisce nella provincia di Grosseto il Centro di Accoglienza Donne Maltrattate

L’Associazione Olympia de Gouges nasce dal desiderio di un pugno di donne di aiutare altre donne ad uscire dalla violenza. Grazie all’esperienza maturata e all’appoggio progressivo di Enti e Istituzioni oggi, ad operare nel Centro di Accoglienza ci sono operatrici volontarie appositamente formate e preparate per offrire ascolto e sostegno in caso di violenza e maltrattamento a tutte le donne che lo richiedano. 

Tre gli obiettivi principali del Centro:

  • offrire aiuto alle donne maltrattate progettando con loro un percorso individualizzato per un’uscita consapevole dalla violenza
  • sviluppare una forte solidarietà tra donne contro la violenza di ogni tipo
  • costituire una rete di rapporti con i rappresentanti delle Istituzioni che operano sul territorio (forze dell’ordine, pronto soccorso, assistenti sociali, medici , psicologi etc.). 

Al termine della proiezione un momento conviviale.

Si prega dare conferma della presenza allo 0564 444764 o eventi@mutuaperlamaremma.it

Ingresso gratuito

 

 

Locandina Cinema in Banca_2