TAB SOCIAL
Mutua
icon_FB_laterale
twitter_lan
Instagram_TabLat
 
titolo

News

 
09/12/2016
Cinema in Banca
LA TUA BCC CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE
Un’ impegno concreto per cambiare le cose

Il Credito Cooperativo, da sempre attento al sociale ed al territorio, dà concretezza ai propri valori impegnandosi direttamente su una tematica purtroppo molto attuale: la violenza sulle donne. Con l’obiettivo di fornire un reale supporto e sensibilizzare l’opinione pubblica, ha infatti co-prodotto il film L’AMORE RUBATO, liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Dacia Maraini, che vuole dar voce alle donne vittime di violenza attraverso le storie di 5 donne diverse tra loro, per età e estrazione sociale, ma accomunate dall’esperienza di un amore violento, morboso, che fa male. Storie ispirate a reali fatti di cronaca, che affondano nel quotidiano e che si intrecciano per dare vita a un unico grande affresco.
Il film che ha come partner, tra gli altri, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Rai Cinema, vede impegnati nel cast: Stefania Rocca, Elena Sofia Ricci, Gabriella Pession, Alessandro Preziosi, Elisabetta Mirra, Chiara Mastalli, Antonio Catania, Emilio Solfrizzi, Francesco Montanari, Antonello Fassari.
La Banca Terre Etrusche e di Maremma Credito Cooperativo (Banca Tema) ha organizzato sul territorio tre proiezioni del film – ingresso gratuito - che saranno introdotte da autorevoli rappresentanti dell’Associazione Olympia de Gouges che gestisce nella provincia di Grosseto il Centro di Accoglienza Donne Maltrattate.
Il 14 dicembre a Grosseto al Cinema Stella, il 15 dicembre alla Multisala Supercinema di Orbetello e il 20 dicembre al Teatro Salvini di Pitigliano.
L’Associazione Olympia de Gouges nasce dal desiderio di un pugno di donne di aiutare altre donne ad uscire dalla violenza. Grazie all’esperienza maturata e all’appoggio progressivo di Enti e Istituzioni oggi, ad operare nel Centro di Accoglienza ci sono operatrici volontarie appositamente formate e preparate per offrire ascolto e sostegno in caso di violenza e maltrattamento a tutte le donne che lo richiedano.
Tre gli obiettivi principali del Centro:
  • offrire aiuto alle donne maltrattate progettando con loro un percorso individualizzato per un’uscita consapevole dalla violenza
  • sviluppare una forte solidarietà tra donne contro la violenza di ogni tipo
  • costituire una rete di rapporti con i rappresentanti delle Istituzioni che operano sul territorio (forze dell’ordine, pronto soccorso, assistenti sociali, medici , psicologi etc.).
 
 
Al termine delle proiezioni un brindisi augurale per le prossime festività natalizie.
Si prega dare conferma della presenza allo 0564 474213 o scrivendo a eventi@mutuaperlamaremma.it
 
Ingresso gratuito.
 
Clicca qui per saperne di più